Il vitigno Refosco dal peduncolo rosso così nominato data la particolare colorazione rossa del peduncolo e base del rachide (raspo). Questo vitigno, auctoctono friulano, appertiene alla più vasta famiglia dei refoschi, la quale comprende, oltre al vicino parente Refosco nostrano o di Faedis, anche vitigni come il Terrano o la Cagnina di Romagna(sinonimo del Terrano), tutti accomunati da un origine comune con la stessa famiglia di viti selvatiche, come dimostrato da recenti studi sul DNA. Il vitigno Refosco dal peduncolo rosso è presente soprattutto in Friuli-Venezia Giulia, suo territorio di eccellenza e nel Veneto, dove è stato recentemente inserito nelle DOC di recente approvazione.

Colore bacca: Bianca

Regione: Abruzzo

Caratteristiche varietali:
• Foglia: media, pentagonale, pentalobata
• Grappolo: medio-grande, piramidale o conico, di media compattezza o quasi spargolo, a volte alato
• Acino: sferoidale, uniforme Buccia pruinosa, spessa, consistente, di colore giallo Caratteristiche produzione: Il vitigno Passerina ha vigoria elevata ed epoca di maturazione tardiva.

Caratteristiche vino: Il vitigno Passerina dà un vino di colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al noso è fruttato con note di frutta tropicale e floreale con note di ginestra, pieno ed asciutto. Dotato di buona acidità, si presta sia alla spumantizzazione che all’appassimento.

Denominazioni in cui il vitigno è presente:

DOCG
Veneto:

  • Colli di Conegliano DOCG

IGT
Friuli-Venezia Giulia:

  • Alto Livenza IGT
  • delle Venezie IGT
  • Venezia Giulia IGT

Basilicata:

  • Basilicata IGT

Veneto:

  • Colli Trevigiani IGT
  • Conselvano IGT
  • Marca Trevigiana IGT
  • Veneto Orientale IGT

Puglia:

  • Daunia IGT
  • Murgia IGT
  • Puglia IGT
  • Salento IGT
  • Tarantino IGT
  • Valle d’Itria IGT

Emilia-Romagna:

  • Ravenna IGT
  • Rubicone IGT